Uno sviluppatore leader mondiale di software VMS e PSIM intelligenti
Dove comprare

Rilascio della versione 4.5 del VMS Axxon Next

05/03/2021

AxxonSoft ha lanciato la versione 4.5 del VMS intelligente Axxon Next. Questa versione introduce nuove capacità di accelerazione GPU e analisi video AI, servizio di autodiagnostica, supporto per il server delle licenze, client web migliorato e nuove caratteristiche del server e dell'interfaccia grafica.

Accelerazione GPU

Lato server

Axxon Next ora supporta la decodifica video con accelerazione hardware su GPU Intel® integrate (tecnologia Intel® Quick Sync Video) e schede grafiche NVIDIA. Il video decodificato può essere analizzato con qualsiasi analisi video standard o si AI. Per l'accelerazione AI, Axxon Next utilizza GPU NVIDIA e Intel® e acceleratori AI dedicati. Diverse schede possono essere installate su un singolo server per la decodifica video e/o l'accelerazione AI. Grazie a questo, un server può gestire più telecamere quando si usa l'analisi video, il che riduce il costo per l'hardware.

Lato client

Insieme a Intel® Quick Sync Video, ora è possibile utilizzare le schede grafiche NVIDIA per la decodifica video hardware quando il video viene visualizzato sullo schermo del client, con la possibilità di installare diverse schede NVIDIA su un singolo computer client. Questo fornisce una riproduzione fluida di decine di feed video Full HD, incluso H.265, senza gravare sulla CPU. Quindi, è possibile visualizzare più telecamere sullo schermo del client o utilizzare computer client con specifiche di prestazioni della CPU inferiori. Questa caratteristica permette di costruire enormi video-wall usando solo pochi computer client con prestazioni medie della CPU, il che rende il sistema di videosorveglianza più conveniente.

Nuova rete neurale per il rilevamento umano

È stata sviluppata una nuova rete neurale "generale" per il rilevamento umano, che rileva accuratamente le persone nella maggior parte delle situazioni standard da un normale angolo di osservazione. Per esempio: videosorveglianza in un ufficio o in un negozio, la telecamera è montata sotto il soffitto, l'asse ottico dell'obiettivo è inclinato dalla verticale di circa 60°. In queste condizioni, la nuova rete neurale non richiede ulteriore addestramento ed è immediatamente pronta per l'uso per gestire compiti comuni - contare i visitatori del negozio o le persone in una stanza, rilevare l'intrusione in un'area riservata, ecc.

Rapporti e dashboard in cloud

Il servizio cloud AxxonNet raccoglie i dati di analisi video dai server Axxon Next collegati. È possibile creare dashboard contenenti report e widget personalizzati basati su tali dati. Con i dashboard, è facile visualizzare, analizzare e condividere le informazioni con altri utenti del sistema di videosorveglianza.

Servizio di autodiagnostica

Il servizio di autodiagnostica raccoglie i dati di funzionamento del sistema come il carico della CPU, l'uso della memoria, lo spazio disponibile sul disco, gli FPS della telecamera, ecc. Questo aiuta ad affrontare possibili problemi rivelando le loro fonti: software, rete, apparecchiature collegate, ecc. È anche possibile specificare le azioni che saranno lanciate automaticamente in caso di guasti per recuperare il normale funzionamento del sistema.

Supporto per il server delle licenze

Il supporto per il server delle licenze consente di utilizzare una singola chiave di licenza per uno o più domini Axxon Next con una distribuzione arbitraria di oggetti con licenza, come telecamere, rilevatori, ecc, tra i server. Questa funzione richiede la connessione dei server Axxon Next al server di licenza AxxonSoft remoto via Internet. È anche possibile controllare rapidamente le licenze disponibili e utilizzate e visualizzare le caratteristiche di ogni licenza.

Client web

Ora è possibile configurare vari layout di telecamere nel client web. Sono state fatte anche molte ottimizzazioni per assicurare il funzionamento impeccabile e senza risorse del client.

Story Board

È adesso possibile selezionare episodi di video registrati da diverse telecamere ed esportarli in un unico file video come sequenza. Questo è utile per le indagini video quando un oggetto di interesse si muove tra diversi FOV delle telecamere. È possibile recuperare rapidamente il materiale video richiesto e inviarlo al personale interessato.

Layout dinamico

Il nuovo layout dinamico consente di raggruppare qualsiasi telecamera ad hoc per una comoda gestione di diversi task come la sorveglianza in tempo reale o le indagini video. Il layout dinamico è sempre vuoto all'avvio del client; tuttavia, è possibile salvare il layout configurato per utilizzarlo in seguito.

Video da dispositivi mobili

Con l'applicazione gratuita Axxon Camera, è possibile utilizzare il vostro dispositivo Android come una telecamera mobile. Il video dalla telecamera incorporata sarà trasmesso ad Axxon Next tramite rete mobile o connessione Wi-Fi.

Altre nuove funzionalità

  • È possibile sovrapporre un testo specificato su una finestra della telecamera.
  • Una maschera per la privacy può ora essere impostata su un tipo nero opaco o pixellato.
  • È stato aggiunto un pulsante di arresto per la ricerca negli archivi video in modo da poter interrompere immediatamente la ricerca quando si vede un episodio rilevante nelle miniature dei risultati della ricerca.
  • Quando si usa la ricerca dei volti, un volto riconosciuto può essere esportato direttamente dal fotogramma del risultato della ricerca.
  • È possibile impostare l'esportazione con la conferma dell'amministratore per determinati ruoli utente.
  • I server all'interno di un cluster possono essere aggiornati simultaneamente o a turno, il che permette il funzionamento continuo del sistema durante gli aggiornamenti.

Axxon Next 4.5 prevede il Drivers Pack 3.69 per il supporto dei dispositivi IP e il DetectorPack 3.6.0 l'analisi video. Per ulteriori informazioni sulle nuove caratteristiche di Axxon Next 4.5, vedere le release notes. Per scaricare i pacchetti di installazione e visualizzare la documentazione, clicca qui.